Parco Chigi

Ariccia ha un complesso di edifici, palazzi storici e monumenti d’interesse architettonico senza uguali nei Castelli Romani.
Purtroppo non sono minimamente valorizzati, anzi, sono sottratti alla fruizione dei cittadini ariccini restando a disposizione solo ed esclusivamente della classe politica che finora ci ha governato.
Questo DEVE CAMBIARE! Ed iniziamo da come noi immaginiamo PARCO CHIGI…
Il Parco DEVE ESSERE APERTO al pubblico, tutti noi abbiamo il diritto di transitarvi, corrervi, passeggiarvi; i bimbi potranno giocare in più aree giochi ivi predisposte con giochi pensati anche per i bambini disabili; si potranno organizzare eventi, spettacoli teatrali, matrimoni, laboratori per le scuole, cinema all’aperto.
Immaginiamo dei percorsi pedo/ciclabili nel rispetto della flora e fauna ivi presenti che saranno doverosamente tutelate.
Il primo percorso pedo/ciclabile partirà dal parcheggio Bernini dove si trova l’ascensore che, oggi, è praticamente in disuso.
Da lì si salirà direttamente al centro di Ariccia all’interno di parco Chigi in un percorso di circa 3 KM a piedi.
Alla destra di questo percorso che collegherà il parcheggio con il centro storico, si potrà istallare un “parco avventura” per bambini.
La nostra idea è quella di incrementare il turismo attraverso la possibilità di arrivare anche con gite programmate che potrebbero prevedere: fruizione del parco avventura per i bambini; percorso a piedi sino al centro storico o con ascensore per chi non è in grado di percorrere a piedi il tragitto; visita di PALAZZO CHIGI; passeggiata per il CORSO GARIBALDI ristrutturato e con negozi tipici; visita della CHIESA; passeggiata nell’altro percorso interno a Parco Chigi con possibilità di assistere a spettacoli, laboratori, etc. e con facoltà di poter arrivare fino a VIA DELLA SELVOTTA e, poi, VILLA FERRAIOLI attraverso il percorso pedo/ciclabile che collegherà Palazzo Chigi ed il centro storico proprio a Villa Ferraioli; giro turistico nel MERCATO COPERTO; cena presso le FRASCHETTE tipiche.
Al di là del turismo, la finalità che intendiamo realizzare con questo progetto è ambivalente: aprire parco e palazzo Chigi a tutti i cittadini rendendolo una VILLA COMUNALE APERTA; unire più parti della cittadina oggi divise; il parcheggio Bernini con il centro storico e quest’ultimo con Villa Ferraioli che, di fatto, non sarà più una frazione abbandonata e divisa dalla cittadina, ma con pochi minuti di cammino da essa si arriverà direttamente al centro di Ariccia.
Tutti gli interventi di realizzazione dei percorsi pedo/ciclabili potranno essere effettuati dai fruitori del reddito di cittadinanza ovvero da coloro che potranno usufruire della card del mercato solidale o del baratto sociale, previsti sempre nel nostro programma e che garantirebbero la realizzazione del progetto con costi estremamente contenuti, rendendolo, di fatto, realizzabile anche in tempi brevissimi.
PALAZZO CHIGI, da parte sua, sarà fortemente valorizzato attraverso la Direzione Artistica affidata ad un grande nome della cultura da rinvenirsi tra i tanti letterati, artisti, musicisti che il panorama culturale italiano ci offre.
Ospiterà grandi eventi teatrali, cinematografici e culturali attraverso una sua più ampia fruizione.
Il patrimonio architettonico ed artistico di Ariccia è stato finora appannaggio di una piccola elite di persone, con il nostro programma intendiamo restituirlo agli ARICCINI, perché possano goderselo appieno.
Presto che è tardi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: